Follow by Email

martedì 13 settembre 2011

Il signore dell'anello...

Quanti modi ci sono per dire ti amo, vuoi sposarmi? ... parecchi... oggi analizzeremo i diversi modi per poter fare la PROPOSTA.
alcune donne non credono di essere fidanzate fino a quando non hanno tra le mani un oggetto di valore quantificabile dai 3 ai 4 zeri... e l'oggetto per definizione si chiama anello, detto brillocco, conosciuto anche come il diamante, la divina Marylin diceva che i diamanti sono i migliori amici delle donne... diceva il vero? personalmente io di anelli di fidanzamento (badate bene senza proposta, ma solo pegni di amore) ne ho ricevuti due dalla stessa persona... (fortuna eh... no solo che li ho persi entrambi, e l'anima pia del mio amore me ne ha regalato un altro che ha fatto una fine insana - leggi caduto nel water del bagno di Palazzo Nuovo- e dopo il secondo mi ha simpaticamente mandata a quel paese). comunque dicevamo l'anello è il classico pegno di amore che accompagna magari una romantica cena corredata poi dalla domanda. ma sarà vero che noi donne cerchiamo l'anello? in realtà molte donne da un uomo vorrebbero meno regali, ma più fatti, a tal punto che molte considerano l'amore un dare e un ricevere non di beni materiali, ma di atti, come piccoli gesti: una colazione a letto, un semplice fiore, una frase carina. l'anello è diventato uno status simbol, una cosa che si deve avere per forza per entrare nel club delle future sposine tutte casa, chiesa e corna....
in realtà esistono altre maniere per chiedere vuoi sposarmi: quello di regalare un oggetto di culto come una borsa, anzi che dico...LA BORSA per la precisione la Birkin di Hermes infatti, si sostiene che "Un uomo che ti regala una borsa è speciale. Un uomo che ti regala una Birkin è il principe azzurro". anche qua ritorniamo al punto di cui sopra, per chiedere mi vuoi sposare occorre veramente un oggetto di valore?
personalmente, e credo che molte di voi saranno daccordo (salvo due o tre zitelle che collegano l'amore ad un semplice scambio di doni di valore), nel dire che preferirebbero una location romantica, con dei fiori e tutta la sincerità del momento, e poco importa se tra le mani il tuo futuro principe azzurro tiene una borsa da 5000 euro o un anello delle patatine, l'importante è l'amore con cui usa pronunciare la richiesta. e poi diciamocelo... per farci regalare la Birkin ci sono sempre le feste di Natale e il compleanno!!!
HAVE A NICE DAY!

Nessun commento:

Posta un commento

ora ditemi cosa avete voi in testa...